La UEFA ha ammorbidito il tono riguardo al completamento prematuro di vari campionati in Europa, lasciando una finestra aperta per la sospensione dei campionati attuali nel caso in cui ci siano condizioni speciali che rendere impossibile la fine della stagione calcistica.

In una videoconferenza con 55 federazioni affiliate alla UEFA, che ha avuto luogo Martedì, anche la posizione del presidente Alexander Ceferin è cambiata in qualche modo, raccomandando fortemente ai paesi europei di fare del loro meglio per completare i rispettivi campionati, ma ha cambiato la sua posizione insistendo sul fatto che potrebbero esserci eccezioni alla concorrenza europea se qualcosa non viene fatto. tale, dopo aver ammesso che, in casi speciali, si terrà conto della sospensione della stagione.

Una dichiarazione ufficiale rilasciata dal comitato esecutivo del governo europeo del calcio afferma che alcune eccezioni sembrano essere state prese in considerazione. Extreme UEFA sta attualmente sviluppando alcune linee guida per la partecipazione dei club alle competizioni europee, per assisterli nel caso in cui ci saranno sospensioni di campionati o coppe in vari paesi europei, a causa dell'incapacità di svolgere attività come conseguenza della covida pandemia 19. nessuna attività calcistica professionale ha avuto luogo, mentre il Belgio aveva precedentemente dichiarato la fine della stagione calcistica. Tuttavia, i leader della Federazione belga sono aperti ai colloqui con la UEFA, che si può svolgere questo venerdì quando viene chiarita la posizione ufficiale del governo del calcio europeo.

Top Canale